Home Blog Piombi particolari

Piombi particolari

Tra gli innumerevoli modelli di piombi adatti al surfcasting ne esistono due, di ultima generazione, studiati appositamente per situazioni particolari, dove l’utilizzo di una zavorra specifica consente di svolgere una perfetta azione di pesca.

480

Aguglia

 Si tratta di un classico piombo a foglia adatto per la pesca di superficie e a mezz’acqua, dotato di una piccola semisfera che gli permette di volare perfettamente. Inoltre, durante il recupero le particolari scanalature laterali creano una piccola scia che risulta molto adescante.  Per un perfetto utilizzo, in presenza di aguglie, lecce stella e altri pesci di galla, una volta che il piombo tocca l’acqua, si consiglia di non chiudere subito l’archetto in modo da consentire alla zavorra di calare lentamente verso il fondo. In altre situazioni, invece, nelle grammature maggiori, una volta appoggiato sulla sabbia, considerando la scarsissima superficie che offre alle correnti laterali, garantisce un’ottima tenuta quando queste ultime risultano rilevanti. Infine, per i più esigenti e per chi ama le piccole modifiche, è possibile, piegare il piombo a piacimento con la semplice pressione delle dita, rendendolo simile ad un ondulante, un’operazione che accentua il nuoto sinuoso del piombo durante il recupero.

 

 

Un “Anaconda” per amico                           

Siamo di fronte ad un piombo tecnicamente molto avanzato. Una zavorra innovativa, forata e dotata di due astine intercambiabili di diversa misura realizzate in materiale plastico speciale, disponibili anche in versione fluo, rigide ma al tempo stesso flessibili, una caratteristica che conferisce all’Anaconda spiccate doti antincaglio. Inoltre, una volta staccato dal fondo il piombo tende a risalire velocemente verso la superficie favorendo il recupero veloce dello stesso. Nelle situazioni dove il fondale presenta maggiori asperità, si consiglia l’utilizzo della zavorra alettata munita dell’astina più lunga. La forma aerodinamica permette un volo pulito e senza alcuna oscillazione, consentendo gittate eccezionali proprie dei migliori piombi studiati per la lunga distanza. In pratica, l’Anaconda risulta particolarmente efficace nella pesca sul misto e per quella mirata ai pesci di galla. Tuttavia, se utilizzato nelle grammature più alte e con astina corta, può essere impiegato con successo per trasportare nelle fasce più lontane travi particolarmente sottili che necessitano di un impianto di pesca adeguato nel suo complesso.